Poker a Venezia, la festa raddoppia Il Foggia vince anche la Supercoppa

Poker a Venezia, la festa raddoppia Il Foggia vince anche la Supercoppa

Minervino Buccola
Mag 27, 2017

Nel terzo e ultimo incontro valido per l'assegnazione della Supercoppa Lega Pro, il Venezia di Filippo Inzaghi cade in casa al cospetto del Foggia di Giovanni Stroppa. Il Venezia riapre i conti al 34′ con il gol di testa di Geijo ma le emozioni continuano al 42′ Mazzeo ristabilisce il doppio vantaggio per i suoi e si va al riposo sull'1-3.

La squadra di Inzaghi ritorna in campo determinata a ribaltare la situazione e accorcia nuovamente le distanze al 47′ con un colpo di testa di Domizzi. Una sfida molto interessante che vede da una parte la squadra di Stroppa favorita per la conquista del trofeo e dall'altra padroni di casa che vogliono congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria. All'80' arriva il poker di Deli che sfrutta un bell'assist di Mazzeo e segna a porta sguarnita. Il Foggia, invece, ha voluto vincere a punteggio pieno la supercoppa di legapro di calcio.

VENEZIA: Vicario, Garofalo, Domizzi, Modolo, Zampano, Soligo (dal 58' Fabiano), Bentivoglio, Falzerano (dall'81' Fabris), Marsura, Geijo, Moreo (dal 65' Ferrari).

FOGGIA: Guarna, Loiacono (dal 67' Gerbo), Coletti, Martinelli, Rubin, Agazzi, Vacca, Deli, Sarno (dal 72' Figliomeni), Mazzeo, Sainz-Maza (dal 64' Di Piazza).