Bologna-Juventus, Allegri:

Bologna-Juventus, Allegri: "Futuro? Se non mi cacciano resto"

Minervino Buccola
Mag 26, 2017

Riguardo al suo contratto con la società bianconera, Allegri ha detto: "Voglio rimanere alla Juventus e ho già preso la mia decisione, però bisogna incontrarsi con la società". Prima di volare a Cardiff per la finale di Champions League, la Juventus affronterà domani il Bologna al Dall'Ara. Questo è il pensiero del tecnico della Juventus Massimiliano Allegri che, in conferenza stampa, parla del suo futuro: "Per ora non ci siamo incontrati con la società, non lo faremo prima della finale".

"Futuro? Al momento opportuno la società mi chiamerà e se ne parlerà. Io ho un contratto fino al 2018, poi vedremo". E' e sarà un pezzo della storia della Roma. Contro i rossoblu giocano Cuadrado, Dybala, Mandzukic e Higuain. "Io gli faccio un grosso in bocca al lupo per il futuro". In porta ci sarà Audero, all'esordio in Serie A. Fuori Chiellini, in mezzo Khedira dal primo minuto, farà almeno un tempo. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. "E' diffidato, non vorrei saltasse la prossima Supercoppa" ha concluso il mister bianconero. "Ho un'idea chiara ma non la dico altrimenti succede un pandemonio". I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell'utente. Sarà una partita che conterà meno di zero per la classifica, ma è l'ultimo impegno ufficiale degli "esacampioni" d'Italia prima di affrontare la finale di Champions League del 3 giugno.