E dopo il tris, Gaviria cala anche il poker

E dopo il tris, Gaviria cala anche il poker

Minervino Buccola
Mag 25, 2017

"Ero un po' indietro dopo la curva nel finale, ma sentivo che le gambe erano quelle giuste" le parole del vincitore dopo l'arrivo che rimanda ancora il ritorno degli italiani alla vittoria.

Tom Dumoulin del Team Sunweb resta in Maglia Rosa di leader della classifica generale della corsa. Proprio la squadra di Albanese, il team Bardiani CSF, in mattinata aveva emesso un comunicato che annunciava l'inizio della procedura di licenziamento di Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni.

Oggi appunto è arrivato l'esito delle controanalisi, che ha confermato quanto emerso nel primo esame. È bello sentire il supporto anche dei colombiani di altri sport. Il corridore britannico del team Sky e' costretto a gettare la spugna a causa delle conseguenze della caduta di domenica sul Blockhaus.

Geraint Thomas ha spiegato: "Ho avuto un problema alla spalla che riuscivo a tenere sotto controllo, ma il ginocchio è peggiorato giorno dopo giorno". Naturalmente il traffico automobilistico era stato interrotto (fin dalla mattinata, per una manifestazione cicloturistica che preceduto il passaggio del Giro) e dirottato sulla nuova e adiacente "Direttissima" variante di valico, ultimata nel 2015.

Sam Bennett 7.5: ancora un podio per il portacolori della Bora che non riesce a sbloccarsi nonostante un gran lavoro della sua squadra che ha un grandissimo treno ma probabilmente sbaglia qualcosa negli ultimi chilometri.

Un Giro, questo, dove le polemiche non mancano infatti al traguardo lamentele sono arrivate da Sasha Modolo della UAE Emirates che punta il dito sui corridori che si attaccano alle ammiraglie per non rischiare la squalifica per tempo massimo e polemiche ci sono anche da parte degli uomini della Quick Step Floors che accusano la Bora-Hansgrohe di bloccare ogni volta la volata di Gaviria. Per lui è l'ottavo successo stagionale.

Fernando Gaviria cala il poker! Bennett (Irl); 3. Stuyven (Bel); 4. Viacheslav Kuznetsov (Rus) s.t. 11. "Quintana (Col) 2'23"; 3. "Mollema a 2'38". 4. "Thibaut Pinot (Fra) a 02'40" 5. "Nibali 2'47"; 6. Amador (Cir) 3'05"; 7. "Jungels a 3'56". 8. "Pozzovivo 3'59"; 9. Kangert (Est) 3'59"; 10. "Ilnur Zakarin (Rus) a 04'17" 11. "Steven Kruijswijk (Ola) a 06'07" 13.