Btp Italia: sottoscritti più di 1,6 miliardi il primo giorno

Btp Italia: sottoscritti più di 1,6 miliardi il primo giorno

Bruto Chiappetta
Mag 16, 2017

Da lunedì 15 fino a mercoledì 17 maggio (salvo chiusura anticipata) sarà possibile sottoscrivere per i privati investitori il nuovo Btp Italia 2023, mentre la mattina di giovedì 18 maggio sarà riservata alla sottoscrizione da parte degli investitori istituzionali. E' più remunerativo dei vecchi e tanto amati Bot ed èd è più flessibile e conveniente rispetto anche ai Buoni Fruttiferi Postali.

Il vero confronto che può insidiare l'undicesimo BTp Italia al suo debutto ieri non arriva però all'estero ma è in casa: si tratta della concorrenza del BTp con stessa durata e cedola fissa, ovvero la sfida lanciata dal tasso nominale, dato dal tasso reale sommato all'inflazione attesa. Rispetto all'emissione dell'aprile 2016, invece, abbiamo registrato un minore ammontare sottoscritto (il controvalore in quell'occasione era stato di 2,3 miliardi), ma al tempo stesso anche un numero di contratti superiore.

"Sei anni ci sembra la durata giusta per l'investimento retail", ha sottolineato la responsabile del debito pubblico, intervistata da Radio24.

LE CARATTERISTICHE È indicizzato all'inflazione italiana misurata sulla base dell'indice Istat FOI (indice dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati con esclusione dei tabacchi); Il tasso cedolare definitivo verrà stabilito e comunicato al termine del periodo di sottoscrizione ma sicuramente non potrà essere inferiore al tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito dello 0,45%; La cedola è pagata con frequenza semestrale ed è a tasso fisso, ma calcolata sul capitale rivalutato all'inflazione del semestre di riferimento. La scelta di procedere in questi giorni, ha spiegato ancora Cannata, dipende dal sostanziale "momentum molto tranquillo, abbastanza favorevole per un titolo come questo che è caratterizzato da una grande protezione contro i rischi dell'inflazione e da una sostanziale stabilità sul secondario".

Premio Fedeltà per chi acquista all'emissione nella Prima Fase del collocamento e conserva il titolo fino a scadenza, riservato quindi ai risparmiatori individuali ed altri affini.