Auto, immatricolazioni Europa giù in aprile. Le vendite di FCA tengono meglio

Auto, immatricolazioni Europa giù in aprile. Le vendite di FCA tengono meglio

Bruto Chiappetta
Mag 16, 2017

Per quanto concerne i singoli marchi, Fiat Chrysler Automobiles (FCA), ha riportato nel complesso dell'Unione Europea un modesto decremento delle vendite dello 0,8%, mostrando una sostanziale tenuta, con una quota di mercato al 7,4% (era del 6,9% nell'aprile 2016). Una flessione - spiega l'Acea, l'associazione dei costruttori europei - dovuta soprattutto al fatto che quest'anno Pasqua è caduta nel mese di aprile. Giù le vendite in Italia -4,6%, Germania -8%, Francia -6% e Regno Unito -19,8%. L'unico mercato in crescita è stato quello spagnolo con un aumento dell'1,1%. Nei primi 4 mesi del 2017 le due citycar hanno aumentato le immatricolazioni rispetto al 2016: la Panda segnando un +1% con 74.600 immatricolazioni e la Fiat 500 raggiungendo un +2,6% con 70.200 auto distribuite. Da gennaio ad aprile le vendite sono cresciute in Italia (+8%), Spagna (+6,1), Germania (+2,5%), Francia (+2%) e Gran Bretagna (+1,1%).

A trainare le vendite Fiat sono state nuovamente Panda e 500, leader del segmento A, con una quota del 30%. Nel primo quadrimestre dell'anno sono state quasi 27.500 le Lancia registrate, in crescita dell'1,8 per cento, con una quota allo 0,5 per cento. Lancia/Chrysler in aprile ha immatricolato oltre 5.900 vetture, per una quota stabile allo 0,5 per cento. Continua a crescere anche la Tipo che in Europa si sta avvicinando rapidamente alle prime posizioni del segmento C.

"Vero e proprio exploit per Alfa Romeo, le cui registrazion i aumentano in aprile del 52,2%". Altrettanto positivi i risultati nel progressivo annuo: poco meno di 28.900 immatricolazioni (il 38,7 per cento in più in confronto con lo stesso periodo del 2016) e quota allo 0,5 per cento, +0,1 punti percentuali. La prima sta continuando a scalare la classifica di vendita del suo segmento: in Italia è già stabilmente tra le vetture più vendute del segmento D con una quota del 12,4%. Nel primo quadrimestre del 2017 le Jeep immatricolate sono state di 35.400, le stesse di un anno fa, con una quota dello 0,6%. Anche in aprile Renegade è stabilmente nella top ten del suo segmento, con una quota del 6,2% e nell'anno ha incrementato le immatricolazioni del 7,8% rispetto allo stesso periodo del 2016.