Serie A Chievo, Maran:

Serie A Chievo, Maran: "Grande prova, siamo usciti dalla crisi"

Minervino Buccola
Mag 1, 2017

Non mi spiego quei quindici minuti dopo, anche da parte dei giocatori più esperti. E' un grande peccato, non so come sia possibile. Non c'è Izzo, abbiamo giocatori arrivati che io non li vedo neanche, che non ci sono all'allenamento o si fermano dopo tre secondi perché non ne hanno voglia. Oggi non dovevamo concedere niente, invece abbiamo regalato quindici minuti.

Trovato il vantaggio, il Genoa incredibilmente si sfalda, forse anche influenzato dai suoi tifosi che, con un inspiegabile lancio di fumogeni, costringono l'arbitro a interrompere il match per qualche minuto.

Il ko casalingo contro il Chievo Verona ha fatto sprofondare nella crisi più nera il Genoa che, dopo essere stato in vantaggio col gol di Pandev, si è fatto recuperare e sorpassare dagli uomini di Maran. Un successo agevolato da un avversario che si pensava più agguerrito, visto il concreto rischio di retrocessione, e che invece ha mostrato di non avere quella rabbia tipica di chi vuole restare in A. E la prossima settimana al Bentegodi arriverà il Palermo, in cerca di punti per realizzare quello che sarebbe un vero e proprio miracolo: la permanenza in A dei rosanero. Adesso avremo quattro battaglie e spero che gli uomini tirino fuori il meglio nelle difficoltà.

Il tecnico Juric, nella conferenza stampa post partita, è scoppiato in lacrime lasciando la sua postazione.