Omicidio a Roma, ucciso un 43enne alla Romanina

Aldobrando Tartaglia
Aprile 30, 2017

Dalla vettura qualcuno ha chiamato Gasper Reci: quando l'albanese si è voltato, sono partiti i colpi che lo hanno ucciso.

E' accaduto alle 23 di giovedì 27, in via Simone Crichi. L'uomo stava rientrando a casa quando è stato raggiunto da quattro colpi sparati a una distanza ravvicinata: due alle gambe e due, fatali, al torace. Sul caso indagano gli investigatori della Squadra Mobile e del commissariato Romanina. I colpi sarebbero stati esplosi, secondo le prime testimonianze, dall'interno di un'auto in transito. Al momento non si esclude nessuna pista, ma è possibile che si sia trattato di un regolamento di conti tra bande rivali.