Insetti alieni, boom in Italia per il clima pazzo. Rischio allergie aumenta

Insetti alieni, boom in Italia per il clima pazzo. Rischio allergie aumenta

Prospero Rigali
Aprile 10, 2017

Gli imenotteri stranieri, avvertono gli allergologi, accrescono i rischi, perché con l'incremento delle popolazioni di insetti non soltanto aumenta la probabilità di essere punti, ma soprattutto cresce il pericolo di sensibilizzazione a nuove specie velenifere che potrebbero anche dare reazioni incrociate con le autoctone.

Insetti alieni, boom in Italia per il clima pazzo.

Dunque nel nostro Paese si registra l'arrivo di "vespe migranti" che trovano in Italia l'ambiente giusto per proliferare.

La provenienza di questi nuovi insetti è certa: arrivano da Cina e Medio Oriente. La Vespa orientalis, ad esempio, è originaria del Medio Oriente e dell'Asia, ma da qualche decennio è presente in Sicilia e negli ultimi tempi, a causa dell'aumento delle temperature, tende a risalire una Penisola dal clima sempre più tropicale.

I pericoli dell'allergia ad api, vespe e calabroni, che tuttora provocano 50 decessi ogni anno, affermano, "sono però sottovalutati: dei 5 milioni di italiani punti da imenotteri, soprattutto durante la bella stagione, 400.000 sono allergici e vanno incontro a reazioni che in un caso su dieci sono molto gravi e possono arrivare fino allo shock anafilattico".

Più il fenomeno climatico noto come riscaldamento globale aumenta, più numerose specie di animali trovano il coraggio di affrontare traversate sempre più lunghe e problematiche e di lasciare il loro habitat di riferimento per colonizzare nuovi ecosistemi, un tempo inaccessibili per via di temperature troppo basse per garantire la loro sopravvivenza e oggi divenuti abbastanza miti da consentire il repentino trasloco. Gli esperti spiegano che ad ogni modo esiste una cura preventiva per quanto riguarda le punture e i rischi da veleno, ovvero il vaccino contro gli imenotteri, efficace nel 97% dei casi. "Così, i nidi di vespa si stanno ingrossando e possono diventare perenni anziché annuali", spiega Walter Canonica, presidente SIAAIC. Ma tra gli insetti alieni c'è anche la vespa velutina, originaria della Cina, che attualmente è stata localizzata anche in Piemonte e in Liguria, probabilmente arrivata attraverso l'importazione di merci.

Cattive notizie per gli italiani allergici alle punture di insetto. Pertanto, il consiglio rivolto a tutti i soggetti allergici, è quello di fare capo a un allergologo di fiducia e in caso di necessità valutare una terapia desensibilizzante.