Emanuele ucciso per 2 euro. I fermati si vantavano:

Emanuele ucciso per 2 euro. I fermati si vantavano: "Le#39;abbiamo massacrato"

Bruto Chiappetta
Marzo 31, 2017

E se i commercianti, in particolare i baristi, sono sul chi va là e controllano con maggior attenzione le monete ricevute dai clienti, il maggior rischio riguarda le macchinette automatiche che non notano la differenza e accettano i 10 centesimi di Baht, scambiandoli per 2 euro. Per il momento siamo al passaparola tra i commercianti. Si moltiplicano le egnalazioni di allarme per "la truffa dei 2 euro", che vede circolare in Italia monete thailandesi da 10 centesimi di bath (del valore di circa 25 centesimi di euro) smerciate come se fossero monete da 2 euro.

Diverse segnalazioni - come evidenzia LA SICILIA.it- sono infatti partite da esercenti di Catania e di alcuni grossi centri dell'hinterland, come Gravina e Misterbanco, che si sono trovati fra le mani monete del conio thailandese spacciate per 2 euro.

Il Bath tailandese ha la stessa forma di quella europea ed è dotata di un cerchio dorato al centro e un anello argentato di eguali dimensioni a quello della classica moneta da due euro. Sono identiche anche le dimensioni, il diametro e persino il peso, otto grammi e mezzo. Spacciarla per due euro (al bar come nelle macchinette) per incassare il resto in euro può diventare un affare interessante in caso di applicazione seriale. Poi i "due euro thailandesi" spuntarono in Spagna.

Ne avevamo parlato un anno fa ma la truffa è ancora attuale. Nuove truffe e nuovi raggiri incombono sui consumatori che adesso dovranno aguzzare la vista quando riceveranno il resto dopo aver fatto un acquisto.