Trump chiede un miliardo per i primi 100 km di muro

Trump chiede un miliardo per i primi 100 km di muro

Bruto Chiappetta
Marzo 30, 2017

L'amministrazione Trump a chiesto formalmente il primo miliardo di dollari destinato a coprire le spese per 62 miglia, pari a 99,7 chilometri, del muro fra Messico e Stati Uniti. Per il 2018, invece, la richiesta di finanziamento è di 2,8 miliardi di dollari per ulteriori infrastrutture al confine e tecnologia. E' quanto riferisce la Cnn, che ha ottenuto documenti del dipartimento per la Sicurezza nazionale: quest'ultimo sembra per altro più propenso a preferire staccionate a un muro vero e proprio perché le prime consentono di vedere cosa accade dall'altra parte del confine Usa. Secondo la Cnn, la richiesta della Casa Bianca di 999 milioni di euro riguarda la costruzione di 77,2 chilometri di nuova barriera da costruire alla frontiera con il Paese centroamericano e la ristrutturazione di 22 chilometri già esistenti.

"Credo che il presidente sia stato molto chiaro nel dire che non si applicheranno politiche contro il cambiamento climatico che mettano a rischio l'economia statunitense" è stato il commento di un funzionario della Casa Bianca che ha spiegato il nuovo provvedimento. Domani il tycoon andrà alla Environmental Protection Agency (Epa), l'agenzia federale che si occupa di ambiente, e firmerà l'Energy Independence Executive Order, che eliminerà alcune regole restrittive nei confronti del petrolio, del gas e del carbone. "Quelle che non lo faranno, perderanno i fondi". Secondo una fonte dell'amministrazione di Trump, il Presidente non ha ancora deciso se rispettare gli impegni dell'accordo internazionale.