Al Pd Hitachi stravince la mozione Renzi e lui ringrazia su Facebook

Al Pd Hitachi stravince la mozione Renzi e lui ringrazia su Facebook

Bruto Chiappetta
Marzo 23, 2017

"Avanti, insieme". Lo scrive sulla sua pagina Facebook Matteo Renzi. Emiliano ha raccolto percentuali bassissime, ma il governatore e i suoi sostenitori non si scoraggiano in attesa dei voti al Sud. Orlando, invece, continua la sua campagna tra i circoli della "base storica" del PD, convinto di poter rappresentare quella parte di militanti insoddisfatta dalla conduzione del partito di Matteo Renzi ma meno incline a "cambiamenti radicali" di linea e organizzazione.

"A nord", ha affermato il candidato segretario Pd, "avrò più elettori di quanto si pensi, perché ora non lo possono dire". Il vantaggio del Movimento 5 Stelle supera ormai i cinque punti.

Poi alcune considerazioni sul congresso del Pd, utilizzato come termine di paragone con ciò che fanno gli altri partiti. Quanti scontri in direzione, in assemblea. Oggi pomeriggio dalle 17 alle 20 tutti gli iscritti, dopo le relazioni programmatiche relative ai candidati segretari nazionali Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano hanno espresso la propria preferenza per la guida del Partito democratico a livello nazionale.

Sul territorio sono diversi gli amministratori che escono allo scoperto dichiarando pubblicamente da che parte stanno, fatti salvi i casi di chi non ha ancora deciso per scelta, come il segretario provinciale del Pd Andrea Costa, che preferisce "garantire una gestione unitaria del partito", e chi sta riflettendo, come gli assessori in Comune a Reggio Serena Foracchia, Raffaella Curioni e i consiglieri comunali Dario De Lucia, Andrea Capelli, Pierluigi Saccardi, mentre Roberta Pavarini ha dichiarato che non parteciperà al congresso. Discutono e poi scelgono.

Sono stati diffusi i dati parziali del voto nei circoli per la segreteria del Partito Democratico. Noi pratichiamo la democrazia", aggiunge l'ex premier."Mi sa che non siamo rimasti in tantissimi a farlo, ma a noi piace così.