Maroni: referendum con il Veneto

Maroni: referendum con il Veneto "Voto elettronico in ottobre"

Aldobrando Tartaglia
Marzo 19, 2017

"Poiche', nel corso dell'incontro della scorsa settimana qui a Milano, il presidente Gentiloni mi ha detto che ne avrebbe dovuto parlare con il ministro dell'Interno, non ho grandi aspettative sul fatto che ci possa essere l'abbinamento con le amministrative". Comunque, ha assicurato il governatore "l lombardo-veneto farà il referendum insieme". Già lo scorso dicembre, infatti, durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno, il governatore Zaia aveva anticipato: "Dal momento in cui proclameremo ufficialmente il referendum, i veneti dovranno pronunciarsi entro 60 giorni su un modello di autonomia come quello altoatesino. Dev'essere un plebiscito con un'altissima percentuale di votanti, solo così faremo capire a Roma il nostro reale sentimento autonomista", sostanzialmente annunciando la volontà di andare al voto nel più breve tempo possibile per permettere ai residenti di esprimere il proprio parere riguardo l'autonomia regionale di Lombardia e Veneto.

"Visto che in governo ha detto no alla nostra richiesta di 'election day', deciderò insieme al collega Luca Zaia la data per celebrare il referendum sull'autonomia". È quanto ha detto oggi il governatore Roberto Maroni. Il referendum si dovrebbe svolgere, assieme a quello del Veneto, nel prossimo ottobre.