Petrone via, Catania a Pulvirenti

Petrone via, Catania a Pulvirenti

Prospero Rigali
Marzo 8, 2017

Dopo il pareggio all'esordio, contro il Taranto, Petrone ha ottenuto una vittoria esterna contro il Messina e quindi la sconfitta interna contro il Melfi.

La clamorosa voce si era sparsa nelle prime ore del pomeriggio, adesso è ufficiale: Mario Petrone non è più l'allenatore del Catania. La sconfitta con il Melfi ha creato uno scompiglio tale da indurre l'ex tecnico dell'Ascoli a una riflessione.

La dimissioni da parte del tecnico Mario Petrone, e del suo vice Cristian La Grotteria, sono state presentate in tarda mattinata presso la sede etnea a seguito di un lungo confronto verbale con Lo Monaco. E l'amministratore delegato del club etneo, Pietro Lo Monaco, ha parlato così ai taccuini di Itasportpress: "Petrone aveva raccolto poco nelle partite in cui è stato in panchina". Intanto, come si evince dal comunicato emanato dalla società rossazzurra, la prima squadra sarà affidata all'allenatore delle giovanili Giovanni Pulvirenti che, tra l'altro, ha guidato la seduta pomeridiana. L'allenamento odierno è stato diretto dall'allenatore della Beretti Giovanni Pulvirenti. "Nessuna ipotesi ritorno di Rigoli".