## Stadio Roma, ore decisive per progetto. Raggi media con Berdini

## Stadio Roma, ore decisive per progetto. Raggi media con Berdini

Aldobrando Tartaglia
Gennaio 11, 2017

Il tutto, nonostante il nuovo incontro di ieri in Campidoglio tra il sindaco Virginia Raggi, il dg della società giallorossa Mauro Baldissoni e il costruttore Luca Parnasi. A farne le spese potrebbero essere due delle tre torri inserite nel progetto che dovrebbero essere ridotte alle dimensioni di due palazzi. Così, però, diminuirebbero per compensazione anche le opere pubbliche previste, a partire dal prolungamento della linea metro B. Resterebbe a carico dell'As Roma la stazione di Tor di Valle e una nuova fornitura di treni, ma in ogni caso l'equilibrio resterebbe complesso.

Mentre la discussione in Campidoglio cercava di definire i punti salienti e di arrivare a un accordo, l'assessore competente, Berdini, era impegnato nella mediazione sullo sgombero del centro sociale Alexis. In serata c'è stata una riunione tra lui e la prima cittadina, per fare il punto. Secondo l'opposizione capitolina, infatti "il taglio di cubature, circa 200mila metri cubi, da loro preventivato sullo stadio, può avvenire solo se il progetto ricomincia da capo - spiega il consigliere Pd Marco Palumbo -. I tecnici sono al lavoro per migliorare il progetto stadio nel rispetto dei tempi". I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti.

Applausi da Di Battista Ospite di Otto e mezzo su La7 il deaputao Alessandro Di Battista plaude alla decisione della sindaca: "Credo si veda una presa distanza di Virginia Raggi, oggi ha annullato la nomina del fratello di Marra".