Presunto terrorista arrestato nel Lazio

Presunto terrorista arrestato nel Lazio

Aldobrando Tartaglia
Gennaio 11, 2017

Terrorismo, Lazio: arrestato durante un'operazione della polizia un presunto affiliato di Al Qaida. L'uomo era già noto alle forze dell'ordine sin da quando era arrivato in Italia perché accusato di traffico di stupefacenti. In tutta la Regione sono in corso, da stamattina, perquisizioni nei confronti di sospettati di appartenere ad organizzazioni terroristiche.

AGGIORNAMENTI - Le indagini sono state condotte dalla Polizia di Stato della Digos della Questura di Roma e dal Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, coordinati dal Pool Antiterrorismo della Procura della Repubblica di Roma. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11 presso la Questura di Roma. Il tunisino arrestato non conosceva l'attentatore di Berlino e secondo gli investigatori apparterrebbe a tutt'altra realtà radicale.