Le previsioni per i prossimi giorni: gelo e freddo fino a mercoledì

Le previsioni per i prossimi giorni: gelo e freddo fino a mercoledì

Saba Mula
Gennaio 11, 2017

L'aria gelida che è arrivata in Italia nei giorni della Befana sembra proprio che non voglia lasciare il nostro Paese.

Neve debole in arrivo sul Piemonte, Lombardia e in mattinata anche sul Veneto. Se nella giornata di oggi, lunedì 9 gennaio, sembra che le temperature siano in leggera risalita, da domani, martedì 10 gennaio, un vorice gelido sui Balcani si inizierà a muovere verso l'Adriatico e iniziando così una nuova fase di raffreddamento di tutta Italia.

E' ancora presto per individuare con esattezza le zone che verranno colpite: ciò che si evince dall'analisi dei principali modelli previsionali, è che questa nuova irruzione d'aria artica avrà direttrice più meridiana (Nord-Sud) rispetto alla precedente, quindi il freddo sarà decisamente meno intenso, frenato parzialmente dai rilievi alpini.

Fino a mercoledì l'Italia ancora correnti fredde dai Balcani, con qualche rovescio di neve su medio-basso versante adriatico, nevoso fin sulle coste. Tempo più asciutto altrove. Ora la formazione di una bassa pressione nei pressi del mar Ligure porterà la neve anche al Nord, seppure debole e sparsa.

NORD A SECCO, SPERANZE A META' MESE - Il Nord continua a rimanere a secco con grave siccità. Temperature notturne ancora ampiamente sottozero su molte regioni, con emergenza senzatetto, valori massimi di pochi gradi sopra lo zero.

L'Italia è nella morsa del gelo.

Anche sulla Liguria centrale si attiverà un flusso umido importante da SW responsabile nella notte e al mattino di alcune deboli nevicate oltre i 300-400m in Appennino e localmente anche a quote inferiori sul Genovesato.