Death Stranding mostrerà un lato diverso di Norman Reedus

Death Stranding mostrerà un lato diverso di Norman Reedus

Saba Mula
Gennaio 11, 2017

A dirigere il tutto è stata proprio Sony, che ha stretto accordi con Kojima stesso per creare un videogame, Death Stranding, che diventerà una delle esclusive più importanti di PlayStation nonché, e di questo siamo praticamente certi, uno dei migliori videogames di questa generazione di console. Il suo personaggio, tuttavia, sarà molto diverso da Daryl, il sopravvissuto che interpreta nella serie AMC The Walking Dead.

Di Norman volevo mostrare un lato diverso da quello a cui siamo abituati, facendolo scoppiare in lacrime mentre abbraccia un bambino. "Invece in questo caso Norman ha. le chiappe al vento [ride]". Quindi quando sono diventato indipendente gli ho chiesto se voleva apparire nel mio primo progetto. Quando gli ho offerto un ruolo nel mio prossimo gioco, lui ha risposto: 'ovviamente, sarebbe bello! Sì! "Sarei pazzo a non accettare!" "Mi sono innamorato di Mads e vedo un suo film ogni giorno". Pare che Kojima lo apprezzasse già ai tempi di 'Casino Royale', risalente al 2006, e di 'Valhalla Rising', risalente al 2009.