Addio a Yahoo! Arriva Altaba dopo fusione con Verizon

Addio a Yahoo! Arriva Altaba dopo fusione con Verizon

Saba Mula
Gennaio 11, 2017

Nel corso della giornata di ieri Yahoo ha depositato una serie di documenti presso la Securites and Exchange Commission che fanno luce sul futuro della società una volta che l'acquisizione con Verizon sarà definitivamente completata.

Altaba sarà una società di investimento con un board di cinque persone. Nel 2008 rifiutò l'acquisizione di Microsoft, che offriva 44,6 miliardi di dollari. Japan. In linea con questa rivoluzione, il CEO Marissa Mayer e il co-fondatore David Filo si dimetteranno, insieme ad altri manager dell'azienda. Le attività che resteranno alla nuova entità, che diventerà una società di investimenti, sono la partecipazione di Yahoo nella holding del gruppo cinese di e-commerce Alibaba e in Yahoo Giappone.

Anche il nome sarò cambiato con il radicale cambiamento e la spoliazione delle attività industriali: Yahoo! Lo scorso luglio Verizon era in accordo per acquistare la parte di Yahoo! che comprende siti, applicazioni mobile, posta elettronica e business pubblicitario per più di 4,8 miliardi di dollari. Tuttavia, rispetto agli accordi iniziali, sono previsti dei cambiamenti importanti, che abbracceranno non solo i quadri dirigenti del motore di ricerca, ma anche il marchio vero e proprio.

Yahoo addio, arriva Altaba - La vita di Yahoo è giunta al termine.

Ad informare circa le ultime novità sulla trasformazione di Yahoo in Altaba è stata la stessa azienda della Mayer che non ha attraversato di certo un anno facile - si pensi solamente allo scandalo degli account rubati e delle informazioni sottratte a più di un miliardo di utenti. Secondo indiscrezioni di stampa, Altaba vuole essere la combinazione delle parole "alternative" e "Alibaba".