X Factor 10, Arisa senza concorrenti

X Factor 10, Arisa senza concorrenti

Quintino Maisto
Dicembre 2, 2016

La visione in streaming della dodicesima puntata di X Factor 10, la sesta dei live, è disponibile usufruendo dell'applicazione Sky Go. Arisa è rimasta con un solo talento, il rapper Loomy che tante volte ha rischiato di essere eliminato, e che è stato graziato in un'occasione dall'auto esclusione dei Daiana Lou di Soler. Uno che fa sempre parlare di sé, nel bene e nel male.

I ragazzi in gara dovranno esibirsi in due manche: in una delle due saranno accompagnati da una vera e propria orchestra sinfonica. Ecco di seguito i brani assegnati dai giudici ai loro talenti ancora in gara. Questo ha lasciato piacevolmente sorpreso il giovane che ha apprezzato moltissimo la scelta del brano e quella del duetto.

"Ci sono giorni in cui vorrei annegarla in una pozzanghera" ha ammesso il giudice.

"Colpa" di Arisa che è tornata sulle continue discussioni con il frontman degli Afterhours durante la diretta dicendo: "Agnelli non vede l'ora di scagliarsi contro una donna, sta utilizzando X Factor come palestra per esercitare odio sui più deboli e questa sera mi sono davvero offesa perché dare dell'ignorante a una persona che ammette con sincerità di non sapere delle cose.io non sono nozionistica, mi è dispiaciuto tantissimo perché poi ho perso la brocca di nuovo e forse Loomy è uscito per questo".

GRUPPI. Alvaro Soler ha solo un gruppo rimasto nella sua scuderia, dopo l'auto eliminazione dei Daiana Lou. "Wop" di Lauryn Hill Gaia: "Come Foglie" Malika Ayane. Per la manche orchestrale, il gruppo proporrà infatti Where Is The Love? dei Black Eyed Peas, mentre la band incendierà la X Factor Arena con Feel Good Inc. dei Gorillaz.

Andrea Biagioni invece renderà un brano orchestrale Please Please Please, Let Me Get What I Want, un grande classico degli Smiths, mentre il tema libero lo farà sicuramente esprimere al meglio con voce e chitarra sulle note di una canzone che ha fatto la storia musicale europea degli anni '90: Wonderwall degli Oasis.

Per la manche libera Manuel agnelli ha scelto "Mad about you" degli Hooverphonic.