Neonata abbandonata sul marciapiede

Neonata abbandonata sul marciapiede

Bruto Chiappetta
Dicembre 2, 2016

Allertati immediatamente i soccorsi, è stata trasportata presso la Clinica Pineta Grande di Castel Volturno. La bimba, secondo i medici che l'hanno visitata, è in buono stato di salute e non corre pericolo di vita. L'episodio è avvenuto nel comune casertano di Villa Literno. Sono arrivati i carabinieri della compagnia di Casal di Principe, guidata dal capitano Simone Calabrò e dal tenente Gianfranco Iannelli: giunti sul posto e resisi conto della delicatezza della situazione, con il volto della piccina di colore violaceo (ieri mattina il termometro segnava due gradi), i militari hanno caricato la neonata sulla "gazzella" di servizio.

Camminare per strada e vedere una scatola avvolta da una coperta sul marciapiede. La bambina sta bene, pesa 3.160 kg ed è lunga 52 centimetri. I carabinieri stannosetacciando l'intera area al fine di verificare la presenza, inquell'area, di sistemi di video sorveglianza che possanoconsentire l'individuazione di chi ha abbandonato la neonata. Nicola Ucciero, il fruttivendolo che l'ha ritrovata, si dice commosso dalla vicenda: "È stato emozionante ritrovarla, per fortuna abbiamo fatto in tempo". Ha la carnagione chiara ma non è ancora possibile stabilirne la nazionalità. La vicenda della bimba lasciata quasi come un rifiuto all'esterno del negozio ha suscitato grande emozione in tutta la comunità liternese che si interroga su chi possa aver compiuto un atto del genere.