"Natale al Sud", bacio lesbo nella commedia delle feste nataliazie

Bruto Chiappetta
Dicembre 2, 2016

Arriva con Un Natale al Sud, il cine-panettone 'anticipato' (in sala dal 1 dicembre in 350 copie con Medusa) di Massimo Boldi che, dopo il divorzio con Filmauro e De Laurentiis, non manca l'appuntamento con una commedia dai toni spesso troppo liberi e sboccacciati con l'unica mission: divertire guardando al box office.

Peppino, carabiniere di Milano, ed Ambrogio, fioraio napoletano, trascorrono le vacanze natalizie insieme alle mogli ed ai figli nella stessa località turistica. Nessun problema se non fosse che i quattro ragazzi non si sono mai incontrati se non tramite un sito internet. Lo spunto del film ruota attorno a una tipica farsa all'italiana condita con alcuni elementi di stampo moderno, come l'amore a distanza, l'uso dei siti di dating da parte dei nostri figli, l'incomunicabilità con i padri e le problematiche concrete del reale contrapposto al virtuale.

Gossip news cinema: Paola Caruso rivelazioni shock alla conferenza stampa del film Un Natale al Sud. Non sono sufficienti Massimo Boldi (che ha perso il suo smalto e la sua verve da Cipollino di un tempo) e Biagio Izzo a reggere qualcosa che di fatto non c'è. Decisi a mettere fine a tutto questo Peppino e Ambrogio riescono a far partecipare i ragazzi all'evento annuale di ritrovo degli utenti di Cupido 2.0 un'app per incontri che si svolge in Puglia al Resort Canne Bianche di Fasano.

Un Natale a Sud: il Boldi 2016. TRAILER UFFICIALE
Arriva "Un Natale al Sud": il nuovo cinepanettone uscirà a Dicembre

Trent'anni il 9 gennaio prossimo, vince Sanremo tra i giovani che ne ha solo quindici, poi di Festival ne fa altri sei. Anna Tatangelo, da più di un decennio compagna di Gigi D'Alessio e da sei mamma di Andrea, originaria del frusinate, voce da paura e fisico pure, con qualche piccolo aiutino che certo non era necessario ma comunque di qualche anno fa, ha sempre amato il connubio musica-TV: giudice di X Factor 2010, poi concorrente a Ballando con le stelle, ancora giudice a Miss Italia 2012 e ancora in conduzione in Questi siamo noi, tre anni fa su Canale 5 a raccontare con Gigi di lei e di lui; poi c'è stato About Love, ma non è andato un granché, bene invece I migliori anni a fianco di Carlo Conti. Anche se il mio sogno resta la musica, in questo ruolo ho mostrato il mio lato più ironico. Anna Tatangelo (al suo debutto assoluto nel cinema) è una fashion blogger molto bella che stranamente non ha trovato l'amore di un uomo che la possa rendere felice e che per uno strano caso del destino si trasforma in una donna passionale come se avesse bevuto un filtro d'amore quando assume casualmente una sorta di "pillola della felicità" dimenticata in una boccetta dallo psichiatra che le ha inventate: il primo uomo che incontra sono io e come per l' incantesimo di una favola lei mi vede bellissimo, ai suoi occhi sono quello che lei vorrebbe amare tutta la vita e mi fa una corte sfrenata per sedurmi fino a quando non finirà l'effetto della pillola e lei si placherà tornando alla realtà.

"È cambiato tutto negli ultimi quaranta anni, e questo influenza anche i cine-panettoni - spiega Boldi -".