Rimini. Meningite killer morta l'ex insegnante Lilia Agata Caputo

Rimini. Meningite killer morta l'ex insegnante Lilia Agata Caputo

Aldobrando Tartaglia
Novembre 22, 2016

La donna sembrerebbe deceduta per complicazioni legate a una vasculite cerebrale. Per l'ex insegnante (era in pensione dalla scorso anno scolastico), il calvario era iniziato il 24 ottobre con febbre alta: da allora la situazione non è più migliorata. Nel 2015, i casi di meningite notificati in Toscana sono stati complessivamente 38: 31 da meningococco C, 6 B, 1 W, 1 non noto.

La donna deceduta a Firenze aveva invece 45 anni ed era stata ricoverata all'alba di ieri in condizioni gravissime. Con quest di Livorno viene registrato il quattordicesimo caso mortale dal 2015 ad oggi colpite soprattutto dal ceppo C. Da mesi la Toscana sta conducendo una campagna di vaccinazione intensiva.

La giovane ha risposto da subito bene alle cure e dall'Asl fanno sapere che il graduale processo di miglioramento continua. Proprio ieri l'Assessore Saccardi aveva nuovamente invitato i cittadini a vaccinarsi, cosa che anche lei aveva già fatto. Dall'inizio della campagna vaccinale straordinaria, cominciata a fine aprile 2015, al 31 ottobre 2016, sono state somministrate in totale 717.457 vaccinazioni: 194.958 nella fascia di eta' 11-20 anni; 326.643 nella fascia 20-45; 195.856 dai 45 anni in su.