Sciopero trasporti Roma 15 novembre: bus, metro e tram

Sciopero trasporti Roma 15 novembre: bus, metro e tram

Prospero Rigali
Novembre 15, 2016

Domani, martedì 15 novembre, è una giornata da bollino nero da segnare sul calendario: a Roma è infatti in programma uno sciopero dei mezzi pubblici. A rischio l'intera rete del trasporto pubblico capitolino bus, tram, metropolitane, treni delle linee Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle, con possibili disagi concentrati tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio. Il servizio sarà comunque regolare nelle due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

Sempre il 15 novembre, è prevista un'altra agitazione, di 4 ore dalle 8,30 alle 12,30, indetta da Filt Cgil, Filt Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal, che riguarderà la società Autoservizi Tpl Srl (ex società Fonti) che fa parte del consorzio Roma Tpl. I sindacati scrivono: "A loro viene negato il diritto di fare il Referendum su un accordo che ha devastato le loro vite lavorative e sociali".

Sono molte le sigle sindacali ad aver aderito alla mobilitazione: Orsa Tpl, Faisa Confal, Usb, Sul-Ct e Utl. "Ma sembra che questi siano caduti nel vuoto".