Farmaci: furto e traffico di antitumorali, 17 arresti in varie regioni

Farmaci: furto e traffico di antitumorali, 17 arresti in varie regioni

Aldobrando Tartaglia
Ottobre 18, 2016

Campania, Piemonte, Lombardia e Liguria: queste le regioni in cui si sta svolgendo la grande operazione dei carabinieri di Ferrara che ha messo in ginocchio una banda specializzata nel furto di farmaci antitumorali.

I carabinieri del comando provinciale di Ferrara stanno eseguendo ben diciotto ordinanze di custodia cautelare, diciassette in carcere e una ai domiciliari, nei confronti dei componenti di una banda specializzata nel furto di medicinali, in gran parte selezionati tra quelli a costo elevato e destinati al trattamento di patologie oncologiche e croniche in diverse farmacie di ospedali del centro-nord. Sono inoltre in atto una serie di perquisizioni a Brescia, Bergamo, Cuneo e Genova.

Maggiori informazioni verranno fornite nel corso di una conferenza stampa organizzata a Bologna, alla quale parteciperanno il Procuratore della Repubblica di Bologna Giuseppe Amato e i vertici provinciali dell'Arma di Ferrara.

L'operazione arriva al termine di un'indagine iniziata nel 2014, che ha permesso di raccogliere un'enorme mole di prove e documenti sul modus operandi dell'associazione a delinquere. Gli arresti sono stati emessi dall'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bologna su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo felsineo.