Grave attentato a Palermo, bomba molotov contro un uomo e una donna

Grave attentato a Palermo, bomba molotov contro un uomo e una donna

Aldobrando Tartaglia
Ottobre 10, 2016

Molotov contro senzatetto a Palermo. Una molotov o forse una bomba carta è stata lanciata probabilmente dall'unica finestra nel casolare, proprio all'interno della tenda, tipo igloo, che i due senzatetto sfruttavano come ricovero.

L'esplosione si è verificata in via Tenaglia a Ciaculli, località di Palermo.

Immediato l'intervento di sanitari e Vigili del Fuoco che, dopo aver domato le fiamme, hanno accertato la natura dolosa dell'esplosione. La polizia ha avviato le indagini. A essere investiti dalle fiamme sono stati Umberto Geraci, 22 anni, orfano di entrambi i genitori e senza fissa dimora che viveva nel casolare, e la sua fidanzata Jessica Modica, 23 anni, che era andata a trovarlo.

Secondo gli inquirenti si è trattato o di un atto intimidatorio nei confronti della coppia o di un atto di intolleranza nei confronti dei due che, alle 11, ora dell'esplosione, stavano ancora dormendo.

I due feriti, un uomo e una donna, sono stati ricoverati all'ospedale Civico con gravissime ustioni su tutto il corpo.