Referendum, Boschi a Salvini:

Referendum, Boschi a Salvini: "Non scappo"

Prospera Giambalvo
Ottobre 8, 2016

Dopo uno scambio di tweet in mattinata al vetriolo e un giallo ancora tutto da chiarire sul fatto se la ministra abbia annullato o no l'incontro, in realtà, mai fissato, nello spazio di Lilly Gruber, su La7, va di scena lo scontro Lega Nord -Pd, Salvini-Boschi.

L'annuncio di Salvini su twitter è accompagnato da un video su Facebook. "Spero che Renzi abbia il coraggio di accettare un confronto pubblico, dove vuole, quando vuole!" Ma a giudizio della Boschi, il 4 dicembre è un'occasione irripetibile: "Salvini dice che bocciato il referendum, si fa un'altra riforma. Ok, cambio agenda e ci vediamo a 'Otto e mezzo'". Il quale ha replicato: "Lo so, ma avere davanti la Boschi non capita tutti i giorni, ho abusato del ministro".

Emiliana Avetti
Emiliana Avetti

Boschi ha a sua volta contrattaccato Salvini che aveva criticato il governo per la gestione di Mps e delle quattro banche fallite: "Se dobbiamo parlare d'altro - ha detto Boschi - io sono pronta e possiamo parlare dei diamanti della Lega in Tanzania, o delle sanzioni per le quote latte che l'Italia deve pagare per colpa della Lega". Un botta e risposta che costringe la Gruber a chiamare la pubblicità. Il segnale: Maria Elena Boschi ha rinunciato al duello a Otto e mezzo, previsto per stasera, contro il leghista Matteo Salvini. "Non è all'altezza anche se lo volesse". Da un lato il ministro Boschi ha sostenuto che la sua riforma costituzionale fosse una buona riforma e che qualora dovessero vincere i sì al referendum, i cittadini avrebbero giovato delle semplificazioni introdotte. Inoltre, Boschi ha posto l'accento su alcune contraddizioni evidenziate dal leader del Carroccio: "Vorrei sapere con quali partiti approva una riforma per l'elezione diretta del premier?"

Alla fine pace è fatta non sul Referendum ma sul Milan, squadra di calcio che accomuna i due avversari politici. "Però - ha aggiunto - possiamo andare a vedere insieme Milan-Fiorentina". Chiede Salvini alla Boschi. E il ministro accetta: "volentieri". "Ero vestita di rosso e nero ed i fiorentini si sono arrabbiati". Replica di Matteo Salvini.