Renzi-Travaglio, duello in diretta:

Renzi-Travaglio, duello in diretta: "Se io sono Fonzie, lei è Ralph Malph"

Aldobrando Tartaglia
Settembre 23, 2016

Lo scontro a Otto e Mezzo diventa un crescendo di attacchi e contro attacchi. Dalle Olimpiadi alla riforma istituzionale, dai dati sul Jobs act al tifo calcistico: in diretta su La7 è andato in scena un duello a tutto campo tra il premier e il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio. Infatti, sono volate espressioni del tipo "Se io sono Fonzie, lei è Ralph Malph".

Sono stati 45 minuti di botta e risposta serrato su Referendum, Fertility day e Jobs Act tra Renzi e Travaglio a Otto e mezzo. Renzi non dà novità ma punto per punto rivendica l'attività del governo. Non poteva mancare un passaggio sulle Olimpiadi di Roma 2024, dopo il niet della sindaca Virginia Raggi: "La vicenda è chiusa, ma è impressionante che i grillini abbiano ammesso di non essere in grado di cambiare le cose". "Mentre lui tifa per la Germania", la frecciata del premier.

Scambio di battute al vetriolo anche sui dati della crescita e del lavoro. Il governo, afferma Marco Travaglio ha fatto "doping, non crescita". "Sono diminuite le copie del Fatto, non i posti di lavoro". Non si era mai visto e sentito in diretta televisiva dare del bugiardo al Capo del Governo. Mentre per quanto riguarda il Pil, pur ammettendo di non essere ancora soddisfatto, ha assicurato che nel 2017 "sarà più dello 0,8%, migliore di quello del 2016". Un trionfo di di vintage nella puntata in cui il premier e il direttore de Il Fatto Quotidiano sono arrivati più volte allo scontro senza colpo ferire e con toni molte volte oltre le righe ma sempre con una strategia oratoria invidiabile (specie il presidente del consiglio, visibilmente irritato ma sempre reattivo punto su punto). Il giornalista si è scaldato: "Ho chiesto le dimissioni della Muraro, pensi agli indagati del Pd". Travaglio rimproverava a Renzi di non saper chiedere scusa, proprio come il popolare personaggio di Fonzie, ma il premier-segretario non si è lasciato sfuggire l'occasione di rispondere per le rime sfoderando un altro protagonista della serie 'Happy Days'.