Trema lo Spezzino alle 16.37 scossa di magnitudo 4.0

Trema lo Spezzino alle 16.37 scossa di magnitudo 4.0

Prospera Giambalvo
Giugno 24, 2016

Un'altra scossa di terremoto di magnitudo 2,9 è stata avvertita circa un'ora dopo in provincia di Siena, tra Monteriggioni e Poggibonsi. Nelle pagine successive il dettaglio di intensità e zone in cui è stato avvertito maggiormente il tremore. L'epicentro nel territorio di Santo Stefano Magra a 9 chilometri di profondità.

Molte persone sono scese per strada per precauzione stando alle segnalazioni giunte in redazione, ma non dovrebbero registrarsi danni a cose o persone.

Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 16.37 a La Spezia. "Poi ci siamo precipitati per strada, e come noi moltissime persone". E' stata interrotta la circolazione ferroviaria sulla linea La Spezia-Aulla e in Garfagnana. Lo ha detto il direttore del Centro Nazionale Terremoti dell'Ingv, Alberto Michelini.

Paura anche in provincia della Spezia per il terremoto che intorno alle 16.38 ha fatto precipitare i cittadini fuori di casa e dagli uffici. Probabilmente si procederà alla verifica di stabilità su alcuni edifici della città ma tutto sembra essere tornato alla normalità.

La scossa è stata comunque piuttosto sostenuta e pari a 4 gradi della scala Richter. Il terremoto di oggi è stato generato da una faglia trascorrente, ossia generato da una struttura superficiale nella quale i due lembi della crosta terrestre scorrono l'uno contro l'altro sullo stesso piano.