Germania, sparatoria nel cinema di Viernheim

Germania, sparatoria nel cinema di Viernheim

Saba Mula
Giugno 24, 2016

Secondo le prime informazioni fornite dalla polizia, ci sarebbero almeno 25 feriti (alcuni media parlano di 50 persone) causati da gas irritante.

La polizia riferisce che tutti gli ostaggi sono in salvo.

Attacco a Viernheim (Germania): uomo armato in un cinema. Si tratta di una di quelle armi non letali che vengono vendute per la difesa personale e che funzionano per dare l'allarme, ma possono essere anche caricate con dosi di lacrimogeni. L'uomo, che indosserebbe una maschera, si sarebbe barricato all'interno.

Il cinema è stato subito circondato dalle forze speciali arrivate da Francoforte. Sono intervenute poi le forze speciali giunte in elicottero ed in auto da Francoforte. Una volta entrato nell'edificio, l'uomo avrebbe sparato alcuni colpi in aria seminando il panico tra i presenti.

Ignoto al momento il movente che avrebbe spinto l'aggressore all'insano gesto, ma per ora le autorità non hanno ancora fatto riferimento a eventuali piste terroristiche. Si tratterebbe, secondo le stesse fonti, dell'azione di un uomo solo e squilibrato.