Dalla Spagna: de Gea e Muniain accusati di violenza sessuale

Dalla Spagna: de Gea e Muniain accusati di violenza sessuale

Minervino Buccola
Giugno 24, 2016

Un vero e proprio scandalo che si inserisce all'interno di una maxi inchiesta sull'impresario del porno, Torbe, e che vedrebbe invischiato anche un altro calciatore spagnolo, Iker Muniain dell'Athletic Bilbao. Eldiario.es scrive che la testimone avrebbe rivelato che i protagonisti della violenza sessuale sarebbero stati Muniain e un secondo giocatore della Nazionale Under 21 spagnola, e che il ritrovo l'avesse concordato De Gea. La vittima avrebbe raccontato di essere stata portata da Torbe nel 2012 in un hotel a 5 stelle del centro di Madrid dietro promessa di denaro. "Nessuna delle due fu pagata". Per El Confidencial, anche Isco sarebbe coinvolto. Le due donne non avrebbero pero' fatto sesso con De Gea. Il portiere del Manchester le avrebbe proposto un altro incontro. Lo assicurano sia il ct Vicente del Bosque che l'attaccante del Chelsea Pedro, col gruppo delle Furie Rosse che si stringe attorno al suo portiere. La stampa di Madrid rileva che finora nessuno dei tre giocatori è stato interrogato, e tanto meno risulta indagato. Ho il sostegno dei miei compagni di squadra, per questo motivo resto con forza con la nazionale spagnola. Potranno dire tutto quello che vogliono, sono solamente delle falsità. "Sono tranquillo e non vedo l'ora che l'Europeo cominci".

Ed ha anche dichiarato di aver voluto avvertire preventivamente la sua famiglia di quanto stava per accadere, ossia della sua presenza in conferenza stampa per smentire queste voci che si sono formate: "Ho sentito tutto mentre ero nella stanza, ho avvertito di tutto quanto stava accadendo la mia famiglia". Ma loro mi conoscono.