Campania, operazione antidroga: carabinieri scoprono coffee shop nel napoletano

Campania, operazione antidroga: carabinieri scoprono coffee shop nel napoletano

Aldobrando Tartaglia
Giugno 23, 2016

I carabinieri di Qualiano e Varcaturo, hanno fatto irruzione nell'abitazione, ed hanno scoperto questo coffee shop in perfetto stile Amsterdam.

Con il termine coffee-shop vengono indicati i locali, autorizzati dallo Stato dei Paesi Bassi, nei quali si vendono modesti quantitativi di droghe leggere, regolamentati da una politica in vigore nei Paesi Bassi, generalmente, all'interno di questi locali, è possibile consumare e provare diverse varietà e qualità di droghe leggere. E' quanto hanno scoperto i Carabinieri nel corso di indagini antidroga. Arrestati anche i quattro gestori del locale. "Dopo le formalità di rito i 4 sono in attesa di rito direttissimo" conclude infine la Benemerita. Passando per la cucina e per una stanza con tanto di "illuminazione psichedelica", ove gli assuntori lasciavano giacche o giubbotti, si arrivava nel cuore del ritrovo, completamente isolato dall'esterno per non essere visibile: divano, banconi, tavolinetti, oltre a liquori e birre di ogni tipo. Tratti in arresto i gestori del posto, tutti di origine ghanesi di età compresi tra 19 e 52 anni e già noti alle Forze dell'Ordine.

La perquisizione dell'immobile ha portato al rinvenimento di 170 bustine di marijuana (300 grammi), di un bilancino di precisione, di bustine per il confezionamento e di 350 euro in banconote di vario taglio.