"Abusa della sorellina di 8 anni", arrestato palermitano

Aldobrando Tartaglia
Giugno 18, 2016

Un giovane di 24 anni residente in provincia di Palermo abusava della sorellina di 8 anni: per questo e' stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale continuata da agenti Polizia di Stato della Squadra Mobile, diretta da Rodolfo Ruperti, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il giovane è stato condotto presso il carcere milanese di San Vittore, in ottemperanza a un provvedimento di custodia cautelare che è stato eseguito dalla Squadra mobile del capoluogo siciliano, guidata da Rodolfo Ruperti.

Le violenze sono avvenute ad aprile e immediatamente denunciate dai genitori della piccola. Nel corso della perquisizione in casa del giovane sono state rinvenute anche delle immagini pedopornografiche, particolare che è costato al 24enne anche l'accusa di detenzione delle stesse. L'inchiesta è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Palermo. L'inchiesta è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Palermo, e il gip ha emesso il provvedimento di arresto.